chiudi
News / News Locali / News Nazionali

SCILLA Covid-19 Ordinanza di limitazioni: non sono ammessi spostamenti in entrata o in uscita dal paese

La Commissione Straordinaria con Ordinanza nr 35 del 20 marzo 2020 “ORDINA che con effetto immediato e fino al termine dello stato di emergenza nazionale (…) il divieto assoluto di passeggio e attività sportiva (…). Non sono ammessi spostamenti in entrata ed in uscita dal Comune di Scilla né all’interno dello stesso comune per motivi diversi da quelli indicati nel DPCM dell’8 marzo 20020 (…)“.

Copia di ORDINANZA_N.35_R.G_copertinaORDINANZA_N.35_R.G_pag 2-3ORDINANZA_N.35_R.G-pag3ORDINANZA_N.35_R.G_pag4

Queste ed altre prescrizioni si possono leggere meglio nell’interezza del provvedimento pubblicato oggi all’Albo Pretorio della Casa Comunale e consultabile anche nell’ Albo online. Dopo il primo caso positivo a Scilla, accertato e comunicato nella giornata di ieri (ndr, una signora è stata posta in quarantena vigilata), la Commissione Straordinaria ha deliberato ulteriori restrizioni per gli spostamenti all’interno del paese, in entrate e in uscita dei confini comunali. Restano comunque possibili spostamenti “per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità (ndr, fare la spesa o recarsi in farmacia), motivi di salute o rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza (…).” In tal caso, chi dovrà rientrare in paese dall’Italia o dall’estero, avrà l’obbligo di comunicarlo (autodenuncia) alle Autorità e porsi in “stato di quarantena domiciliare vigilata” secondo il DPCM dell’8 marzo 2020 e successive integrazioni. Va inoltre compilato il modello di autocerticazione e uscire di casa, se necessario, solo per comprovati motivi.  “In tal senso non è consentito, quindi, raggiungere abitazioni/domicili diversi da quelli presso i quali si ha stabile residenza/domicilio (…). L’ordinanza continua a raccomandare di contingentare (limitare) gli spostamenti anche per le esigenze degli animali domestici, “Gli animali d’affezione possono essere portati fuori da casa per le esigenze fisiologiche, ma nelle adiacenze dell’abitazione e per il tempo strettamente necessario (…). Si raccomanda quindi il buon senso, la responsabilità e il rispetto verso l’intera Comunità e “DISPONE che tutte le forze di Polizia ne curino il rispetto”. (Redazione RSW)

Condividi

iBazar Scilla - Igiene casa e persona

Recupera password

Register