chiudi
News / News Locali / Radio Scilla Web

SCILLA La Polizia Municipale si dota di nuovi palmari per le rilevazioni delle violazioni al codice della Strada

Sono stati acquistati dal Comune di Scilla nuovi palmari integrati con stampante.

I nuovi “terminalini” in uso agli operatori della Polizia Municipale guidata dal comandante Nunzio Caridi consentiranno di accertare velocemente le violazioni più frequenti commesse dagli automobilisti, come la sosta in doppia fila, la sosta ove vige il divieto anche di fermata, la sosta sulle strisce pedonali e in corrispondenza degli incroci o degli scivoli per disabili, o la sosta sui posti riservati ai veicoli al servizio di persone disabili senza autorizzazione, oltre alla mancata revisione e a chi è sprovvisto di assicurazione. In particolare, ove sia assente il conducente del mezzo o il proprietario/soggetto obbligato al momento dell’accertamento, l’operatore di P.M. provvederà ad immettere i dati del veicolo e gli estremi della violazione nell’apparecchio elettronico in dotazione, scattando contemporaneamente almeno un fotogramma del mezzo in sosta vietata o irregolare.

Il software in dotazione consentirà di associare l’immagine all’accertamento (per futura memoria del soggetto sanzionato) e stampare uno scontrino che assume la configurazione del classico “PREAVVISO” di accertamento della violazione che sarà lasciato sul mezzo per informare il trasgressore. Si ricorda che avverso il “PREAVVISO” non è possibile il ricorso immediato, che sarà invece esperibile solo contro il verbale che entro 90 giorni sarà notificato a cura dell’Ufficio di P.M. Il nuovo sistema oltre a consentire una migliore gestione dei procedimenti informatizzati in uso alla Polizia Municipale di Scilla, è immediatamente interfacciato con la banca dati dell’ufficio verbali e permetterà di immettere immediatamente il rilevamento/accertamento eseguito dall’operatore su strada nel procedimento amministrativo previsto dal codice della strada.

Condividi

Recupera password

Register