chiudi
News / News Locali / News Nazionali

SCILLA Scuole senza riscaldamenti, aumenta la protesta dei genitori. Assenza alunni ad altronza

15470476877874815091537648536089Mancata accensione dei riscaldamenti dopo le lunghe vacanze natalizie. Anche oggi niente scuola per gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Scilla. La Befana evidentemente non ha portano il gasolio per alimentare i riscaldamenti. Problema che si ripete puntualmente ogni anno, con qualche sporadica eccezione negli anni appena passati. Ieri mattina, dopo che la mobilitazione si era scatenata tra le chat dei genitori degli alunni delle scuole elementare e media dei plessi di Scilla centro, una folta rappresentanza di genitori ha organizzato un sit-in di protesta in piazza San Rocco occupando simbolicamente l’ingresso del Municipio, per sollecitare gli uffici comunali ad evadere la “pratica gasolio”. Comprendere cosa non sia andato per il verso giusto è da “maghi dai superpoteri”, tanto che non è ancora dato sapere quanto sia difficile mandare un fax o un email per confermare l’ordine di rifornimento o di manutenzione degli impianti in tempo utile per accogliere gli studenti. Ma qualsiasi altra motivazione non giustifica tanto ritardo. E così anche oggi si è registrata l’assenza degli alunni mentre le aule potrebbero restare deserte ad oltranza anche per i prossimi giorni, con i soli insegnanti ad attendere l’ingresso degli scolari e con il disappunto dei genitori e della dirigente scolastica. (Redazione)

Condividi

Recupera password

Register